1° tappa AUGUSTOUR

Lascia un commento
Senza categoria

Da Curon sul Resia attraversando la Val Venosta fino a Merano. Terminata la prima tappa dell’AUGUSTOUR, tutti i partecipanti sono entusiasti.

Dopo l´accredito e un ristoro offerto dall´ufficio turistico di Resia con varie bevande e un ottimo Strudel di mele della Venosta, il gruppo di cicloturisti provenienti da Austria, Germania ed Italia è partito puntualmente alle ore 10.00 dallo splendido lago di Resia. Per fortuna il tempo regge benissimo e si pedala con temperature ideali in direzione Alta Val Venosta; purtroppo oggi le cime dell´Ortles sono nascoste dietro le nuvole. Attraversato il biotopo lungo le rive del lago di San VAölentino (l´altro lato era chiuso per una frana), si scende rapidamente verso Glorenza, la città più piccola dell´Alto Adige, per poi proseguire (con un po´di vento contrario, come al solito) fino a Lasa, dove nella vecchia stazione ferroviaria è stato allestito il primo ristoro ufficiale AUGUSTOUR (al km37).

Tutti i ristori AUGUSTOUR sono stati offerti dai Bike Hotels Südtirol; oltre a varie bevande (tra cui anche ADAM, gustoso succo di mele con caffeina) e allo Speck, al formaggio e allo “Schüttelbrot”, il tipico pane duro dell´Alto Adige, i ciclisti hanno potuto ammirare il deposito di marmo e la teleferica che trasporta il materiale in valle. Un sentito grazie a Thomas Tappeiner che ci ha dato il suo supporto e i suoi squisiti ed indimenticabili dolcetti Venustis fatti con un ripieno di cioccolata e albicocche (della Val Venosta, ovviamente!).

Percorso 1° tappa AUGUSTOUR 2014:


Il tempo regge anche durante la discesa sterrata fino a Laces, e dopo 61 km, tra coltivazioni di mele a perdita d´occhio, gli sportivi giungono a Castelbello e alla Radbar” di Naturno: è quasi obbligatorio fare una sosta qui da Andy per bere un cafe e gustare una fetta di torta prima di intraprendere l´ultima discesa fino a Tell e giù verso Merano. La ciclabile come sempre è ben segnalata, anche per arrivare nella centralissima Piazza delle Terme. I primi 80 km sono fatti e tutti i partecipanti sono arrivati (felici) al primo traguardo; ora li aspetta solo ancora una meritata cena nel Bistro delle Terme.

Impressioni 1° tappa AUGUSTOUR 2014:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *